Detrazione 50 % per il Fotovoltaico, è Possibile?

Finanziamento Fotovoltaico

Detrazione 50 % si o no? Dopo l’entrata in vigore del Quinto Conto Energia a inizio Autunno, sono in molti a chiedersi se per quanto riguarda l’installazione di impianti fotovoltaicisiano applicabili gli incentivi previsti dalla detrazione IRPEF del 55% fino al 31 Dicembre 2012, e della detrazione 50 % fino al 30 Giugno 2013. La normativa lascia infatti spazio a delle diverse interpretazioni e, secondo alcune aziende associate alla Confindustria ANIE alcune agenzie delle Entrate territoriali non avrebbero dato la loro approvazione all’estensione della norma della detrazione 50 % anche agli impianti fotovoltaici.Detrazione 50%

LA DETRAZIONE 50 %: DUBBI E CHIARIMENTI

La Confindustria ANIE ha pertanto presentato un’istanza di consulenza giuridica all’Agenzia delle Entrate per equiparare l’installazione dei pannelli alla ristrutturazione edilizia, in modo tale da ovviare a qualsiasi fraintendimento, ma soprattutto per non perdere ulteriori agevolazioni statali e incentivi.

La detrazione IRPEF in esame dovrebbe essere applicabile anche agli acquisti e alla realizzazione su un edificio a uso residenziale di impianti fotovoltaici per la produzione di energia elettrica, in quanto gli impianti fotovoltaici delle dimensioni più tipicamente presenti presso edifici di questo tipo sono considerati parte integrante dell’impianto elettrico, come previsto dal decreto Crescita e Sviluppo dl83/2012, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 147 del 26 Giugno 2012: dal 26 Giugno 2012 fino al 30 Giugno 2013 è possibile usufruire di una detrazione IRPEF del 50% (detrazione 50 %) (ex 36%) sulle spese per interventi di ristrutturazione e riqualificazione energetica con un tetto spesa massimo di 96.000 euro (ex 48.000).

Poiché la detrazione 50 % viene concessa anche a interventi volti al risparmio energetico, i pannelli fotovoltaici dovrebbero rientrare appieno in questa categoria. Non vengono infatti interpretati esclusivamente come impianti elettrici, in quanto permettono a tutti gli effetti di rilevare un risparmio economico ed energetico rispetto ad un impianto tradizionale.

I PARERI

Questo bonus non è ovviamente cumulabile con le incentivazioni del Conto Energia. Il direttore generale dell’ANIE, Maria Antonietta Portaluri, commenta così: “A nostro è possibile far rientrare l’installazione dei pannelli fotovoltaici tra le detrazioni già previste per le ristrutturazioni edilizie a seguito dell’approvazione del cosiddetto Decreto sviluppo. Fatta salva la non cumulabilità con le tariffe incentivanti del Conto energia, una interpretazione della norma nel senso da noi indicato può avere un importante effetto di rilancio dei consumi. Si tratterebbe di un provvedimento anticongiunturale, che aprirebbe da un lato nuove possibilità sia per chi intende acquistare un impianto di risparmio energetico, dall’altro nuovo mercato per chi lo realizza”.

Inoltre, aggiunge Valerio Natalizia, il presidente Anie/Gifi, “equiparare l’installazione del fotovoltaico ad un intervento di ristrutturazione: “è un passo in avanti verso la reale integrazione e standardizzazione della tecnologia nel sistema edificio. I dubbi interpretativi sull’applicazione della legge devono essere immediatamente chiariti per non creare ulteriori interruzioni allo sviluppo del mercato fotovoltaico, allo scopo di sostenere l’industria nazionale fotovoltaica già colpita fortemente dai numerosi cambi normativi di quest’anno.”.

IN CONCLUSIONE

Attendiamo ulteriore chiarezza dalle autorità competenti e ci auguriamo che, non solo il decreto venga rispetto e non lasciato all’interpretazione del singolo, ma soprattutto che la detrazione venga prorogata o che vengano previste nuove agevolazioni ad hoc per il fotovoltaico in modo tale da integrarlo nella comune edilizia residenziale per uno sviluppo sostenibile.

Se ti piacciono le News Solari di BNR allora iscriviti ai nostri RSS feed  ci sono   lettori. Ci puoi seguire anche su Twitter o su facebook .

Impianti Fotovoltaici a partire da 79€ al mese e inizi a pagare dopo 6 mesi il completamento dell’installazione!

Lascia un commento